Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
23 luglio 2011 6 23 /07 /luglio /2011 20:26

Vi piace viaggiare, ma gli alberghi sono troppo cari e anche un po' troppo anonimi? Vi piacerebbe avere suggerimenti e consigli o, perché no, qualcuno che vi faccia scoprire gli angoli meno turistici e più autentici della città che state per visitare? Siete adattabili, affidabili, e vi piace fare nuove conoscenze? Allora, nonostante i tempi di crisi, potete pensare lo stesso alle vacanze.

Esistono piattaforme come Hospitality Club o Couchsurfing, in cui ci si può iscrivere, a livello completamente gratuito, e navigare tra i profili degli altri iscritti, cercandoli per posizione geografica, età, caratteristiche (esiste per esempio il gruppo Couchsurfing family, per chi viaggia con la famiglia), lingue conosciute e parlate: tutto questo in base alla filosofia per cui, quando si viaggia e ci si sposta, bisognerebbe scoprire non solo i luoghi, ma viverli “dal di dentro”, conoscendo anche le persone che ci vivono, creando legami di amicizia, di interessi comuni, e così via.

Il couchsurfing (in italiano si può tradurre come un “saltare di divano in divano”) funziona in modo gratuito sia per chi ospita che per chi è ospitato, e si mantiene grazie alle donazioni volontarie degli iscritti, ma soprattutto grazie alla loro onestà e serietà.

Se siete interessati ad ospitare qualcuno a casa vostra, dovrete compilare un dettagliato profilo, in cui scriverete anche le caratteristiche del vostro “couch” (quante persone, per quante notti, se accettate o meno animali e così via). Se verrete contattati da un altro membro del sito che cerca un alloggio dalle vostre parti, potrete consultare il suo profilo e le sue referenze (se è già stato ospite di qualcuno, questa persona avrà lasciato un commento sul suo profilo, che ci darà qualche informazione sull'affidabilità della persona) e valutare se accettare o meno la sua richiesta.

Non siete obbligati ad essere disponibili per ospitare, all'inizio potete proporvi anche solo per bere qualcosa insieme, così se qualcuno viene nella vostra città e vuole passare un po' di tempo in compagnia, può contattarvi.

Per informazioni:

Couchsurfing.com

Hospitalityclub.it

couchsurfing Thanksgiving

Condividi post

Repost0

commenti