Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
22 luglio 2011 5 22 /07 /luglio /2011 14:30

Le pen drive, o chiavette, sono un accessorio indispensabile se avete bisogno di archiviare dati e portarli comodamente con voi. Esistono vari modelli di pendrive, con diversa capacità, compatibilità, design. In questo articolo vedremo le caratteristiche di alcuni modelli di pen drive Apacer USB.

Modelli

Esiste una grande varietà di penne USB Apacer handy steno: si parte da una capacità di un GB, fino a modelli da 64 GB. Non tutte le Apacer steno sono compatibili sia con Windows che con Mac, è importante verificarlo prima dell'acquisto:

Handy Steno AH128: una pen drive molto elegante, dalla superficie rifinita con linee metalliche satinate (disponibile in tre colori: Burgundy Red, Titanium Silver e Ocean Blue). è corredata da un cinturino con trama in pelle diamantato dello stesso colore. Capacità da 4 GB a 16 GB. Compatibile con sistemi Windows, Mac e Linux. Handy Steno AH224: capacità di archiviazione di 32 GB o 64 GB, è la pen drive giusta per chi ha bisogno di unità flash portatili e di elevata capienza. Ha inoltre un'altissima portabilità, grazie al suo involucro super-sottile. Compatibile con sistemi Windows, Mac e Linux. Handy Steno AH161 Plus: si tratta di una penna USB dotata di un singolare sistema a incastro, che combina la forma in stile "puzzle" a un aspetto molto elegante grazie al colore nero e alla sua esclusiva fibbia magnetica. Queste caratteristiche lo rendono un accessorio simpatico e diverso dal solito, adatto anche come regalo. Inoltre ha dimensioni molto ridotte, con uno spessore che è circa la metà di una penna USB convenzionale. Capacità 4 GB o 8 GB, compatibile con sistemi Windows, Mac e Linux.

Uno degli ultimi modelli prodotti di Apacer handy è il modello AH 328, disponibile con capacità dai 4 ai 32 GB, fornita di software di compressione ACE, che permette di aumentare la dimensione della memoria flash fino al 500%. Questa Apacer flash drive ha il case argentato, è caratterizzata dal design professionale con logo sul retro. Si tratta di una memory pen USB retrattile, con un comodo bottone a scorrimento sul retro, che elimina il problema del tappo dell'USB. Compatibile con sistemi Windows, Mac e Linux.

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sulle specifiche dei diversi modelli è possibile consultare il sito Emea.apacer.com, disponibile anche in lingua italiana. Per confrontarsi con altri utenti riguardo alle caratteristiche delle pendrive, i forum di argomento informatico possono essere un buon punto di riferimento.

Pen Drive

Condividi post

Repost0
21 luglio 2011 4 21 /07 /luglio /2011 09:47

Il mouse è un accessorio molto importante, quando si utilizza il computer, e a seconda delle nostre esigenze dovremo valutare i diversi modelli e le loro caratteristiche per trovare quello più adatto a noi (dimensioni, compatibilità, ergonomia, funzionalità, visore ottico o laser, connettività). In questo articolo parleremo brevemente dei diversi modelli di mouse hp, in particolare dei mouse bluetooth hp.

Ecco le diverse tipologie di mouse

Hp bluetooth pc card mouse: si tratta di un bluetooth computer mouse ultrasottile di ottima portabilità, dato che ha lo stesso ingombro di una carta di credito (da cui il nome Hp card), per cui occupa pochissimo spazio. Inoltre, quando si viaggia o lo si vuole trasportare può essere alloggiato in uno slot del computer pc card (Hp pmcia), dove si autoricarica. Molto utile per chi viaggia ma non vuole rinunciare alla comodità del mouse. Hp bluetooth mouse laser: il mini mouse laser è molto comodo e pratico, grazie alle sue dimensioni ridotte, inoltre è studiato con un design ambidestro, e grazie al laser è utilizzabile su molte superfici diverse. Hp wireless optical mobile mouse: mouse compatto, con impugnatura antiscivolo, dotato di miniricevitore usb così piccolo da porterlo conservare all’interno del mouse stesso. Provvisto di indicatore di batteria scarica. Chiaramente i mouse bluetooth necessitano, per funzionare, di computer che abbiano la funzionalità bluetooth attiva, o attivabile. Nel caso non siate sicuri che la vostra connessione sia attiva o abbiate bisogno di aiuto per le impostazioni bluetooth, istruzioni sono reperibili facilmente online.

I personal computer e i palmari

Tra i pc hp già dotati di connettività bluetooth c’è, tra i vari modelli, il computer hewlett packard compaq 6735s, molto pratico ed affidabile. Sono disponibili anche diversi di modelli di palmari Compaq bluetooth, pratici per chi ha bisogno di prodotti funzionali e che occupino pochissimo spazio.

La novità

Per chi è sempre a caccia di novità, è da poco sul mercato il nuovo hp mini 5101, netbook che si rivolge in primo luogo al mondo dei professionisti. Questo modello, caratterizzato dal design essenziale, è dato di 3 porte USB 2.0, uscita VGA e connettore ethernet. Inoltre dispone sia di connessione Bluetooth 2.0 e Wi-Fi, sia di un modulo 3G integrato.

mouse scan

Condividi post

Repost0
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 09:50

La chiavetta USB è diventata ormai un accessorio fondamentale per chi utilizza il computer e ha bisogno di conservare e trasportare dati in modo pratico, funzionale e sicuro. Ne esistono di tipi diversi, con più o meno capacità, di dimensioni grandi o piccole, fino alle pen drive personalizzate. La ditta Emtec produce diversi tipi di chiavette usb, dalle pen drive simpatiche e divertenti, alle pen drive 3D, a quelle professionali o ecologiche.

Pen drive classiche

Tra le pen drive Emtec classic:

  • C 400: disponibile dalla versione 2gb pen drive fino alla 64 gb

  • C 500: dalla versione 2 gb a quella 32 gb, con clip per poterla agganciare comodamente

  • M-400 Em Desk: disponibile dalla versione 2gb fino a quella 32 gb, viene venduta già comprensiva di alcuni software come Mozilla e Open Office

  • S-400 Em Desk: disponibile dalla versione emtec 4 gb pen fino a quella da 64 gb, viene venduta fornita della suite completa di programmi EM Desk.

Prezzi: dai 5 euro circa (C 400 da 2 gb).

Pen drive divertenti

Pen drive 3D: si tratta di minidrive adatti per chi cerca non solo la praticità, ma anche un design particolare. Tra le penne usb emtec di questa categoria ce sono ispirate ai personaggi dei Looney Tunes (Titti, Silvestro, Speedy Gonzales), altre con la forma di animaletti della fattoria, altre ancora con animali acquatici o dello zoo. Tutte le pen drive 3D sono 4gb usb pen, tranne quelle con gli animali dello zoo che vanno da 2 a 8 gb di range. Prezzo: a partire da 14 euro.

Per i professionisti

La chiavetta usb emtec per professionisti:

  • Emtec AES 450: questa chiavetta usb Emtec garantisce la protezione dei dati grazie alla tecnologia AES (Advanced Encryption Standard). É disponibile con capacità da 4 gb a 64 gb. Prezzo: 62 euro per la versione 32 gb.

  • per chi ha esigenza di connettersi a internet comodamente e senza fili, è disponibile anche la chiavetta emtec wifi WI350. Prezzo: 27 euro circa

L'ecologica

Ecologica:

  • Eco flash drive M 600: si tratta di una chiavetta completamente biodegradabile, essendo composta di PLA, materiale biodegradabile ricavato da materie prime vegetali. Dai 4 ai 16 gb. Prezzo: dai 12 euro circa. Per informazioni più dettagliate su caratteristiche tecniche, compatibilità, forme e colori: emtec-international.com/it-eu/usbflash_range
1 open 2GB pen drive 1 pen drive de 2GB aberto | Source | Author Paulo

Condividi post

Repost0
19 luglio 2011 2 19 /07 /luglio /2011 21:19

Cos’è un trackball mouse? Che caratteristiche ha? Quanto costa?

Cosa vuol dire "trackball mouse"

I trackball mice sono periferiche di puntamento diverse dai semplici mouse. La componente principale è una sfera, la mouse trackball, libera di ruotare nell’involucro in cui è inserita, che viene comandata dal movimento della mano. Le altri componenti del mouse sono pulsanti e rotelline, simili a quelle dei normali mouse. Una periferica trackball è ergonomica, e consentendo alla mano di stare sempre in posizione di riposo, riduce la possibilità che si sviluppi la Sindrome del tunnel carpale.

Si parla infatti di mouse ergonomici (cercando online ergonomic mice o ergonomic mouse otterrete informazioni specifiche sull’argomento), utili soprattutto per chi passa molte ore al computer e desidera unire precisione e tutela della propria salute.

Caratteristiche

Così come esistono diversi tipi di mouse, esistono anche diversi tipi di trackball: ci sono i classici mouse usb e ci sono le usb trackball; abbiamo i cordless mice, cioè i mouse wireless, e abbiamo le cordless trackball, che funzionano anch’esse grazie alla tecnologia wireless, senza fili e cavi di collegamento al computer. In commercio si trovano sia optical che laser mice, e allo stesso modo si parla di optical trackball o di laser trackball: le optical trackball hanno il sensore ottico che utilizza un led, le altre utilizzano invece un laser, e hanno il vantaggio di offrire maggiore precisione e sensibilità al movimento.

Le trackball Logitech

La ditta Logitech, famosa produttrice di periferiche e accessori per computer, ha tra i suoi prodotti anche le trackball. Vediamo alcuni esempi di trackball Logitech - Logitech Wireless Trackball M570, che può essere utilizzata su qualsiasi tipo di superficie e garantisce una lunghissima durata della batteria (fino a 18 mesi). Prezzo: euro 69,99. - Logitech Cordless Optical TrackMan, è un’optical trackball, anch’essa funziona in modalità wireless e su qualsiasi tipo di superficie. Prezzo: euro 69,99. - Logitech Trackman® Marble®, è una usb trackball, cioè funziona collegandola alla porta usb del computer, grazie alla tecnologia Marble funziona su ogni superficie. Prezzo: euro 39,99. Tutte le Logitech trackballs sopra descritte sono compatibili sia con PC che con Mac: dato da non trascurare, al momento dell’acquisto, è proprio la compatibilità della periferica con il proprio computer.

Per i notebook

Se avete un computer portatile o un notebook, potete anche orientarvi su una notebook trackball, cioè una trackball di dimensioni particolarmente ridotte, più facile da trasportare. Queste trackballs hanno però meno funzioni rispetto alle altre.

Trackball

Condividi post

Repost0
18 luglio 2011 1 18 /07 /luglio /2011 16:55

Chi desidera acquistare un mini mouse bluetooth deve considerare modelli e caratteristiche per evitare brutte sorprese come la non compatibilità della periferica con il proprio computer e per trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

Mouse e mini mouse bluetooth

I bluetooth mice sono quei mouse che funzionano grazie alla tecnologia wireless, cioè completamente senza cavi e fili. I mouse cordless bluetooth vengono venduti con in dotazione una chiavetta USB che funge da ricevitore e che va inserita nell'apposita porta USB del computer (i ricevitori di solito sporgono solo pochi millimetri così da non dare alcun fastidio. Possono quindi essere lasciati sempre inseriti).

Alcuni modelli funzionano anche senza ricevitore, se collegati a un computer che ha la funzione bluetooth integrata. I mouse senza fili si alimentano tramite normali batterie, quasi tutti i modelli oggi hanno un indicatore di batteria. Per chi viaggia e ha bisogno di utilizzare il mouse comodamente in qualsiasi situazione, trasportandolo col minor ingombro possibile, l'opzione migliore è data dai bluetooth mini mouse, che sono mouse cordless di ridotte dimensioni.

Come scegliere il mini mouse bluetooth giusto?

A seconda delle proprie esigenze, le caratteristiche da considerare sono:

  • la compatibilità: non tutti i mouse bluetooth standard sono compatibili con tutti i computer. La maggior parte di essi funziona sia con Mac che con PC, ma alcuni sono compatibili solo con i Pc. E' importante verificare che il mouse che le specifiche del mouse lo rendano compatibile con il proprio modello di computer;

  • la praticità: esistono mouse sagomati, ergonomici, con impugnature morbide, simmetrici;

  • le batterie: ci sono mouse che garantiscono una certa durata delle batterie, per esempio il mini mouse Trust bluetooth è dotato di un pulsante di accensione, per garantire il risparmio energetico;

  • i sensori ottici/laser: rispetto ai mouse ottici, i mouse bluetooth laser presentano alcuni vantaggi, soprattutto per chi abbia bisogno di usarli su superfici diverse, anche particolarmente lisce, purchè non riflettenti o vetro non satinato. I mouse laser hanno anche una maggiore sensibilità e reattività;

  • la portata: l'opzione migliore sono i mouse bluetooth class 2 che hanno un raggio di azione di 10 metri, anche se possono trovarsi in commercio anche mouse di classe 3 (la classe indica la portata, classe 1 significa portata 100 metri, classe 3 circa un metro).
Logitech V450 Cordless Laser

Condividi post

Repost0
18 luglio 2011 1 18 /07 /luglio /2011 14:57

La tecnologia progredisce quasi quotidianamente e va nella direzione di miniaturizzare sempre di più gli strumenti tecnologici, tra i quali i mouse per notebook. Tra i vari USB mouse proposti sul mercato possiamo trovare i nano mouse che hanno dimensioni notevolmente ridotte, diventando così meno ingombranti e ancora più facili da riporre e trasportare.

Micro mouse

Per un micro mouse portatile i prezzi sono variabili. Il mini mouse ADJ USB, dotato di cavo avvolgibile, viene venduto a partire da 5 euro circa; Conceptronic offre a 5.44 € il micro mouse USB disponibile in diversi colori, anch'esso dotato di cavo avvolgibile. Trust produce diversi modelli di micro mouse ottici, con prezzi a partire da 5 euro circa.

Cordless mouse

Per chi opera in spazi limitati e ha bisogno di ridurre al minimo il numero dei cavi o per chi vuole lavorare più comodamente non intralciato da fili, sono disponibili i cordless mice. Sono i mouse wireless, cioè senza fili e cavi da connettere al computer. Il mouse 5000 Microsof wireless viene venduto a partire da 25 euro, è compatibile con sistemi MAC e Microsoft e opera fino ad una distanza di 10 metri.

Il prezzo sale ad almeno 30 euro per il Microsoft Bluetooth Notebook Mouse 5000 dotato di connettività bluetooth, con indicatore di batteria. Il mouse Logitech nano V550 è un mouse laser portatile, cordless. Il ricevitore plug-and-play è riponibile all'interno del mouse, dato interessante perchè ne rende più agevole il trasporto. Il mouse si spegne automaticamente per conservare la carica. Il prezzo è di circa 33 euro. Il mouse Logitech VX nano ha un costo che parte da 45 euro circa, è un mouse laser cordless ed è dotato di sei pulsanti personalizzabili (grazie al software Logitech).

Mouse HUB

Un'altra possibilità è rappresentata dai mouse HUB, cioè i mouse che hanno anche funzione di HUB. Il dispositivo HUB permette di aumentare il numero delle porte USB sul proprio computer, in modo da rendere possibile la connessione di più apparecchi. Il mouse USB Philips viene venduto insieme all'HUB a 18 euro circa e permette la connessione di 4 apparecchi USB accessori.

mouse scan

Condividi post

Repost0
12 luglio 2011 2 12 /07 /luglio /2011 13:51

Le pen drive USB hanno completamente sostituito i vecchi floppy disk, e sono oggi il dispositivo più diffuso per immagazzinare, trasportare e custodire dati.

Cosa sono le pen drive USB

Una chiave (o penna) USB (o USB flash drive, penna USB, pendrive, USB key, USB pen, USB drive, pen disk) è una periferica di archiviazione dati che può essere collegata ad una porta USB di un computer o di un altro dispositivo. Le piccole dimensioni la rendono un dispositivo portatile molto comodo da utilizzare quando si devono trasportare o trasferire dati: è composta da un involucro plastificato, un connettore USB (che serve per collegarla a una porta USB) e dalla memoria flash (riscrivibile e non volatile, cioè conserva i dati anche quando non è collegata alla corrente elettrica).

Caratteristiche

Quando si decide di scegliere una pen drive USB bisogna tenere conto di:

- Capacità: quanti dati possono essere immagazzinati. La capacità di una penna USB arriva fino a 64 GB, ma è possibile sceglierla di capacità diverse (2, 4, 8, 16, 32 GB), a seconda delle proprie esigenze.

  • Tasso di trasferimento: è la velocità di trasferimento dei dati. Normalmente il tasso di trasferimento in scrittura è più lento rispetto al tasso di trasferimento in lettura. La velocità dipende anche dalla versione USB supportata: USB 1.1 è più lenta di USB 2.0. Attenzione: una chiave USB 2.0 collegata a una porta 1.1 funzionerà lentamente.

- Funzionalità di codificazione: alcune flash pen USB permettono l'uso di strumenti per criptare i dati desiderati (utile per esempio se si usa la chiave USB in condivisione con qualcun altro).

- Protezione dei dati in scrittura : su alcune pen drive è presente un interruttore che mette la chiave in sola lettura, bloccando la possibilità di cancellare o modificare i dati contenuti all'interno.

Altri dati da considerare

Nel momento della scelta della chiavetta è preferibile sceglierne una che abbia un cappuccio per chiuderla o il connettore USB retrattile, per proteggerlo da eventuali urti che potrebbero danneggiarlo. Dal punto di vista estetico esistono USB drive di ogni forma e colore: da quelle piccolissime a quelle a forma di penna biro, di rossetto, di animale. Oggi molte ditte propongono anche pen drive personalizzate.

usb

Condividi post

Repost0
9 luglio 2011 6 09 /07 /luglio /2011 13:13

Breve introduzione al sistema operativo open source Ubuntu

Che cos'è Ubuntu?

Partiamo dal nome: il termine africano “ubuntu” può essere tradotto in italiano come “io sono quello che sono grazie a quello che noi siamo”, e già questo ci indica la filosofia di questo sistema operativo.

È un sistema operativo open source, cioè ogni utente può contribuire al suo sviluppo, apportare migliorie e modifiche. Ubuntu è nato nel 2004, ma viene continuamente aggiornato (è previsto un aggiornamento ogni sei mesi) e ogni aggiornamento viene poi messo a disposizione di tutti GRATUITAMENTE (senza bisogno di formattare il pc).

Si può provare?

Ubuntu si può scaricare agevolmente, ma è disponibile anche su CD e, dato che contiene solo software libero, può essere copiato senza problemi da chiunque, quando vuole. È possibile istallarlo sul proprio computer e utilizzarlo al posto di altri sistemi (per es. Windows), come un qualsiasi altro sistema operativo, ma non è l'unica opzione. Infatti si può provare direttamente dal CD così da non dover modificare in alcun modo il proprio sistema operativo e senza formattare.

E i programmi?

Quando viene istallato, Ubuntu è già dotato dei programmi di maggiore utilizzo, quindi è già pronto per l'uso.

Anche il software di Ubuntu è open-source, non deve essere acquistato, ma si trova gratuitamente sul web.

Alcuni programmi sono stati creati per funzionare senza problemi sia su Windows che su Ubuntu:

  • la suite LibreOffice, che contiene i programmi di: video scrittura, database, foglio di calcolo, presentazioni, disegno e creazione formule matematiche. Sostituisce Microsoft Office

  • i browser Firefox e Opera, che hanno la stessa funzione di Internet Explorer

  • aMule, per condividere file.

Altri programmi sono stati creati in versioni diverse per i due sistemi operativi: è il caso di Skype e di Nero burning rom, che hanno una versione per Ubuntu.

Per quanto riguarda gli altri programmi, Ubuntu offre, al momento dell'istallazione: Evolution, per gestire la posta elettronica, RhytmBox, per gestire la musica e i podcast, Emphaty, programma di messaggistica online, che permette di gesire i propri contatti Msn, Yahoo, Irc.

Per informazioni più dettagliate è possibile consultare questo sito, che viene continuamente aggiornato: http://www.ubuntu-it.org

ubuntu

Condividi post

Repost0