Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
1 agosto 2011 1 01 /08 /agosto /2011 12:56

All'inizio del 1200 si sviluppano nuovi movimenti religiosi, tra cui carmelitani, serviti, eremitani di Sant'Agostino. Ma furono soprattutto 2 movimenti ad avere grandissimo successo e diffusione in tutta Europa: francescano (o dei frati minori) e dominicano (o dei frati predicatori).

Si proponevano l'applicazione e la predicazione di forme pure e evangeliche di vita religiosa: non però secondo i vecchi modelli di vita monastica, ma a contatto con la nuova realtà sociale.

Questa scelta comportava la povertà: furono detti ordini mendicanti, perchè non si fondavano su beni e proprietà ma sulle elemosine e le offerte dei fedeli.

L'ordine dei frati predicatori (domenicani) fu fondato da Domenico da Guzman, ecclesiastico convinto dell'importanza della predicazione, oltre che dell'esempio di una vita condotta nell'ossequio degli ideali evangelici di povertà. L'ordine fu approvato nel 1216 da Onorio III e si distinse per l'impegno nella lotta antiereticale, tanto che dal 1231 fu affidata a esso l'inquisizione.

Crebbe rapidamente anche il movimento francescano, intorno alla figura di Francesco di Bernardone d'Assisi.

La crescita dei due ordini e la loro diffusione:

I 2 ordini si diffusero rapidamente. È significativa la loro attenzione alle città, in cui francescani e domenicani fondarono le loro case religiose; il loro impegno nella predicazione e nell'azione pastorale provocò a volte diffidenze nel clero secolare. Entrambi gli ordini acquistarono posizioni di grande prestigio nelle università, che stavano diventando i nuovi centri della vità culturale. In pochi anni francescani e domenicani si diedero un ordinamento “provinciale” (raggruppando i conventi in province). Circa un secolo dopo, momento della massima espansione dei 2 ordini mendicanti, i conventi francescani erano circa 1400 e quelli domenicani circa 600. Presupposto del grande successo degli ordini mendicanti era anche la grande capacità di adattamento, che comportava però anche il rischio di modifiche della ispirazione originaria: si ebbero infatti scontri anche aspri tra chi voleva restare fedele all'ispirazione originaria (spirituali), soprattutto in materia di povertà, e coloro che accettavano condizione per la crescita dell'ordine, l'uso o la proprietà di beni e strutture organizzative (conventuali). La Chiesa appoggiò questi ultimi.

Foto in HDR della basilica di S. Francesco ad Assisi HDR picture of s

Condividi post

Repost0