Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
18 agosto 2011 4 18 /08 /agosto /2011 01:08

L’aceto, oltre che essere un ottimo condimento, può diventare un utilissimo alleato per le pulizie in casa, permettendoci di risparmiare qualche soldo, e anche di ridurre il numero di bottiglie di plastica, detersivi e oggetti vari per la pulizia.

Per pulire frutta e verdura, passatela in acqua acidulata con aceto, poi asciugare. Il sistema è ottimo per la frutta con la buccia, ed è più efficace rispetto al bicarbonato.

Sempre per uso culinario, potete usare l’aceto per ammorbidire la carne, prima di cucinarla, o per togliere l’odore di selvatico a certi tagli di carne.

Per pulire il forno, passate un panno umido intinto in acqua e aceto, a forno tiepido.

Per togliere i cattivi odori dal frigo, potete aggiungerne qualche goccia a mezzo limone tagliato.

L’aceto funziona anche per togliere l’odore di fumo da un ambiente chiuso.

Per togliere il calcare dal lavandino, passare una spugna umida di aceto. Se il calcare ostinato rende difficile il passaggio dell’acqua dal rubinetto, svitate la parte finale e immergetela per una mezza giornata nell’aceto, poi sciacquate e rimontate.

Grazie al potere anticalcare, potete usarlo anche per il ferro da stiro a vapore: se ha i condotti ostruiti, aggiungete un po’ di aceto dentro al serbatoio dell’acqua.

L’aceto è ottimo per togliere aloni da superfici di vetro o di cristallo (anche bicchieri e stoviglie), e potete pulire anche le lenti dei vostri occhiali.

In bagno, per pulire i sanitari potete usare lo stesso sistema: spugna bagnata nell’aceto, per togliere macchie e cattivi odori. potete sfruttare l’aceto come anticalcare anche per pulire per la cabina della doccia, e se avete la doccia con tendina, in caso di tracce di muffa, lavatela con acqua e aceto (o sale) e riappendetela senza sciacquarla.

Al posto dell’ammorbidente per il bucato si può aggiungere mezzo bicchiere di aceto nella vaschetta di detersivo all’ultimo risciacquo; l’effetto ammorbidente funziona anche per evitare che infeltriscano i capi di lana.

Sempre per il bucato, l’aceto può servire per “fissare” i colori di un capo appena comprato. Prima di lavarlo, potete lasciarlo a bagno per qualche ora in acqua e aceto bianco. I colori resteranno vivi più a lungo.

1 Vinegar & Olive Oil | Source hitham alfalah | Author haitham alfalah

Condividi post

Repost0

commenti