Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
17 agosto 2011 3 17 /08 /agosto /2011 10:25

Questo articolo si propone di dare alcune indicazioni per capire meglio come funziona il rapporto tra la domanda e l'offerta di lavoro, in modo da facilitare sia chi è in cerca di lavoro, sia chi potrebbe offrirne uno.

Com'è il mondo del lavoro oggi

Il mondo del lavoro è molto cambiato negli ultimi anni: le ditte richiedono ai dipendenti sempre maggiore flessibilità e disponibilità al cambiamento, spesso vengono offerti contratti a progetto o a tempo determinato, che in alcuni casi danno la possibilità di restare nella stessa azienda, se il contratto viene rinnovato. Le aziende che cercano personale, inoltre, si rivolgono sempre più spesso alle agenzie di somministrazione di lavoro temporaneo (agenzie interinali): in questo modo è l'agenzia stessa che trova i possibili candidati alla posizione lavorativa aperta e si occupa di una prima selezione e l'azienda risparmia tempo e risorse. Un'altra rivoluzione nel mondo del lavoro è stata portata da Internet: sono sempre più diffusi i siti di ricerca di lavoro, sui quali è possibile pubblicare i propri annunci di ricerca, ma anche consultare quelli pubblicati dalle aziende; online si trovano anche i siti aziendali specifici, da consultare spesso, perché spesso è lì che vengono pubblicate le offerte di lavoro.

Quali strumenti utilizzare

Viste le premesse del paragrafo precedente, ecco quali strumenti sono a disposizione per chi cerca e offre lavoro oggi:

- Agenzie interinali: le aziende comunicano alle agenzie quali profili stanno cercando, in modo da risparmiare tempo sulla selezione, lasciando all'agenzia la prima “scrematura”. Se siete in cerca di lavoro, quindi, iscrivetevi alle agenzie interinali della vostra città, in modo da essere contattabili in caso ci siano offerte di lavoro che possono interessarvi. Ricordatevi di aggiornare sempre il curriculum nelle varie agenzie in cui siete iscritti, in modo da non perdere possibili occasioni preziose.

- Siti internet: se siete in cerca di aziende precise (es. istituti bancari), consultati i siti aziendali alla sezione “lavora con noi” per scoprire le possibili posizioni aperte. Iscrivetevi anche ai siti che permettono di pubblicare annunci di lavoro:

  • Jobonline.it,

  • Infojobs.it,

  • Jobrapido.it

In questi siti spesso è anche permesso inserire il proprio curriculum, in modo da risultare visibili nel momento in cui le aziende collegate al sito dovessero fare una ricerca di personale.

Consultate anche i siti dei principali quotidiani come Repubblica.it, Corriere.it, che hanno sempre una rubrica dedicata al lavoro con gli annunci delle aziende.

UX Australia 2010 Job Board

Condividi post

Repost0
7 agosto 2011 7 07 /08 /agosto /2011 00:19

Se siete in cerca di lavoro a Bergamo e provincia avete di fronte diverse possibilità, così come se avete un'azienda e siete in cerca di personale. In questo articolo vedremo quali sono le principali risorse offerte nel mondo del lavoro a Bg.

Centro per l'impiego

Come prima cosa, recatevi al Centro per l'impiego di Bergamo e iscrivetevi. Questo vi permetterà di essere inclusi nel database e di essere contattati in caso di offerte di lavoro adatte al vostro profilo.

Un'altra utilissima fonte di informazioni sono gli uffici Informagiovani, dove potrete trovare informazioni su offerte di lavoro, bandi e concorsi indetti da enti pubblici. Potete consultare anche il sito Giovani.bg.it, sezione Spazio Informagiovani

Siti con offerte di lavoro

In rete sono molto diffusi i siti di annunci di lavoro. Vediamo i più utilizzati:Kijiji Bergamo: portale collegato a ebay.annunci, ricco di annunci di lavoro per bg e provincia.

Ecodibergamo.it è la versione online del diffuso giornale locale, e ha un inserto ricco di annunci di lavoro di aziende private. E' possibile registrarsi al sito e, oltre a consultare le offerte di lavoro si possono inserire i propri annunci.

Bakeca: su Bakeka.bergamo.it, si possono consultare le offerte di lavoro per Bg e provincia.

Infojobs.it: è un sito di annunci a livello nazionale, nella sezione “cerca” è possibile però inserire tra i criteri di ricerca la città o la provincia, per esempio scrivendo “cerco lavoro bg” o semplicemente “barista bg” o “segretaria bergamo”.

Bacheca: per Bergamo, su bachecalavoro.it, selezionare la città tra le opzioni di ricerca e consultare gli annunci.

Motorelavoro.it: anche in questo caso si tratta di un sito nazionale, per cui se volete ridurre la ricerca agli annunci a Bergamo e provincia, dovrete segnalarlo nei criteri di ricerca.

Agenzie interinali

Un'altra possibilità per essere informati sulle offerte a Bergamo è rappresentata dalle agenzie di lavoro temporaneo, che essendo in contatto costante con la realtà aziendale della zona, sapranno dirvi quali lavori a Bergamo sono più facili da trovare e quali requisiti richiedono.

Iscrivendosi alle agenzie interinali si ha la possibilità di venire chiamati ogni volta che un'azienda cerca personale che abbia le vostre caratteristiche: è importante quindi che compiliate accuratamente il curriculum che consegnerete all'agenzia e lo teniate sempre aggiornato.

City limit sign of Bergamo installed in 2007 for bicentenary

Condividi post

Repost0
6 agosto 2011 6 06 /08 /agosto /2011 22:18

Andare in cerca di lavoro può diventare impegnativo quanto...un lavoro! La realtà lavorativa di oggi è molto fluida e variabile, oltre che complessa. Le opportunità di lavoro ci sono, ma non sempre è facile orientarsi e trovare le fonti di informazione giuste, così si rischia di arrivare tardi o di non venire a conoscenza di offerte interessanti.

Centro per l'impiego e informagiovani

Il primo passo da fare è quello di iscriversi al centro per l’impiego della propria città. E’ importante per essere inseriti nel loro database, che vi permetterà di essere chiamati qualora si presentino opportunità di lavoro per persone con i vostri requisiti. Di solito in questi uffici sono anche disponibili ad aiutarvi a creare il vostro curriculum, se non ne avete uno, o a migliorare quello che avete scritto voi in modo da renderlo più efficace. Altro luogo da visitare è l’ufficio informagiovani della vostra città: sono sempre aggiornate le banche dati relative a concorsi, offerte di lavoro o di stage, nonché annunci di lavoro di aziende e amministrazioni pubbliche.

Annunci online

Un modo per ottimizzare la vostra ricerca, senza muovervi da casa, sono i siti di annunci di lavoro, in cui potrete consultare le offerte inserite da aziende e privati, ma anche inserire il vostro curriculum, o iscrivervi alle newsletter, che vi aggiorneranno periodicamente sulle offerte che vi interessano. I siti più utilizzati e diffusi sono: · In job: injob.it · Bakeca: bakeca.it/lavoro · Info Jobs: infojobs.it · Job rapido: jobrapido.it · Monster: monster.it · Bacheca Lavoro: bachecalavoro.it · Lavoro: lavoro.org Per rendere la ricerca più efficace porete inserire i vostri criteri di ricerca, per esempio posizione lavorativa, tipo di lavoro, collocazione geografica o tipologia di contratto, e avere una panoramica immediata delle possibilità del momento.

Altre possibilità

A seconda del settore che vi interessa, non trascurate per esempio i siti propri delle grandi aziende, i siti degli istituti bancari o delle cooperative sociali, che pubblicano periodicamente informazioni sulle posizioni aperte e sulle figure ricercate. Per i lavori stagionali, come lavori nel campo del turismo (animatore, cameriere, operatore turistico, guida, maestro di sci), potete rivolgervi ad agenzie specializzate di ricerca personale, consultare i siti degli hotel o degli stabilimenti turistici o presentarvi direttamente e proporvi.

young woman with laptop

Condividi post

Repost0
6 agosto 2011 6 06 /08 /agosto /2011 10:20

Chi cerca lavoro a Mantova può muoversi in diverse direzioni, in questo articolo cercheremo di dare indicazioni il più possibile esaustive per rendere efficace e produttiva la ricerca, considerando sia le opportunità online che i posti da visitare di persona.

I primi passi

La prima cosa da fare è rivolgersi al centro per l’impiego e iscriversi: è il primo passo per entrare nel mondo del lavoro, anche perché lì saranno in grado anche di darvi alcuni consigli di orientamento in base alla vostra figura professionale e al vostro curriculum di studi. Per iscriversi nelle liste di collocamento occorre dare la propria disponibilità andando di persona all'ufficio con un documento di riconoscimento e il proprio Codice Fiscale..Se avete la possibilità, andate anche all’informagiovani di Mantova o consultate il sito informagiovani.mn.it, per avere informazioni sui concorsi nazionali, regionali e provinciali, sulle opportunità di lavoro e di tirocinio formativo e consultare le offerte di lavoro pubblicate periodicamente.

Annunci online

Altra possibilità per trovare le offerte a Mantova, è consultare i siti di annunci di lavoro.

I più famosi e frequentati sono:

· Vivastreet Mantova: su vivastreet.it/mantova potrete trovare annunci e offerte di lavoro · bakeca mantova offre un servizio di annunci gratuiti online

· Portalavoro.it è un portale di ricerca lavoro, operante anche nella zona di Mantova

· Miojob repubblica.it funge da punto d'incontro tra persone che cercano lavoro e aziende fornitrici

· kijiji : sito nazionale di annunci gratuiti. Selezionare Mantova nelle opzioni di ricerca

· ebay.annunci: cercate per provincia o per regione le offerte di lavoro · injob rapido: inserite i criteri di ricerca es. Mantova lavoro per vedere gli annunci che vi interessano. Se vi iscrivete alle newsletter potrete restare aggiornati sui tipi di lavoro che più vi interessano, senza dover ogni volta consultare tutti i siti, così da risparmiare tempo e ottimizzare la vostra ricerca (per questo basa inserire i criteri per la ricezione delle offerte)

Agenzie interinali

Un’altra possibilità è data dalle agenzie che forniscono lavoro temporaneo, molto utili per chi cerca lavoro in un'azienda. Iscrivendovi all'agenzia verrete contattati ogni volta che ci sarà un'opportunità di lavoro adatta a voi.

A Mantova troviamo, tra le altre:

Manpower Spa Manpower.it

  • Alma spa almasolutions.it

Orienta Spa Orienta.net Via Trieste, 27

mantova

Condividi post

Repost0
6 agosto 2011 6 06 /08 /agosto /2011 09:19

Chi cerca lavoro a Bari ha di fronte diverse possibilità. In questo articolo vedremo dove cercare e a quali agenzie rivolgersi per essere il più aggiornati possibile sulle offerte a Bari e in Puglia.

Primi passi

Prima di tutto, rivolgetevi al centro per l’impiego di Bari e iscrivetevi, è il primo passo per entrare nel mondo del lavoro, anche perché sapranno anche darvi alcuni consigli di orientamento in base alla vostra figura professionale e al vostro curriculum di studi. Per iscriversi nelle liste di collocamento occorre dare la propria disponibilità andando di persona all'ufficio con un documento di riconoscimento e il proprio Codice Fiscale, sul sito web Provincia.ba.it sono disponibili in formato PDF i modelli di domanda per l’iscrizione. Se avete la possibilità, andate anche all’informagiovani o consultate il sito Comune.Bari.it sezione informagiovani, per avere informazioni sui concorsi nazionali, regionali e provinciali, sulle opportunità di lavoro e di tirocinio formativo e consultare le offerte di lavoro pubblicate periodicamente.

Agenzie di lavoro temporaneo

Un passaggio successivo è iscriversi alle agenzie che forniscono lavoro temporaneo. L'iscrizione a un'agenzia interinale può essere molto utile, perchè sono in contatto con il mondo delle aziende e sono bene informate sulle opportunità di lavoro nella zona.

A Bari sono presenti diverse agenzie interinali:Quanta Spa - Via Benedetto Cairoli, 69 - Bari - sito web Quanta.com Adecco Bari - Via Giovanni Amendola, 91, Bari – sito web Adecco.it Lavorint Risorse Agenzia per il lavoro Spa - Via San Francesco d'Assisi, 32 - Bari - sito web Humagest.it Umana Spa - Via Marchese di Montrone - Bari - sito web Umana.it Metis Spa - Via Nicola De Giosa, 22 - Bari - sito web Eurometis.it Ali Spa -Via Giuseppe Capruzzi n.250 Bari. Con l’iscrizione spesso si viene automaticamente iscritti alle newsletter dell’agenzia, così da rimanere aggiornati sulle nuove offerte, oltre ad avere la possibilità di entrare in contatto con aziende che non prenderebbero in considerazione le candidature spontanee.

Siti di annunci

Non bisogna trascurare le opportunità date da internet. Consultate i siti che pubblicano annunci di lavoro. Se siete interessati agli annunci a Bari, basterà selezionare, compilando la sezione “cerca” le parole chiave giuste come “lavoro in puglia”, “lavoro Bari”, “Bari”, “part time Bari” e così via. Alcuni siti molto frequentati sono:Bachecalavoro.com; Kijiji.bari.it; Jobville.it; It.indeed.com; bakeca.bari.it; Cliccalavoro.it; Annunci.net/bari; Bari.cedesi.it; Offertedilavoroparttime.it; Tuttoannunci.org.

Collage di varie foto di Bari | Source File:Bari02. jpg File:Perotti20

Condividi post

Repost0
2 agosto 2011 2 02 /08 /agosto /2011 19:39

Questa guida potrà essere utile a chi cerca un lavoro a Milano e provincia, per scoprire dove cercare e pubblicare i vostri annunci.

Annunci online

Per trovare lavoro, i siti di annunci gratuiti sono una grande opportunità, perché permettono sia di pubblicare i propri annunci personali, che di cercare tra quelli pubblicati dalle aziende, usando criteri geografici o tipologia del lavoro o ancora requisiti richiesti o tipo di contratto offerto.

Tra questi ricordiamo Info Jobs: sul sito Jnfojobs.it potrete consultare tutte le offerte di lavoro pubblicate dalle aziende di Milano e anche iscrivervi alla newsletter per rimanere sempre aggiornati sulle opportunità che vi interessano di più.

Motore Lavoro: Motorelavoro.it è un altro sito al quale iscriversi per restare aggiornati sulle offerte di lavoro. Jobrapido.it: anche su questo sito è possibile cercare le diverse offerte di lavoro con criterio geografico o di tipologia di lavoro.

Non dimenticate inoltre di consultare i siti dell’amministrazione comunale (Comune.milano.it), il sito dell’informagiovani e quello del centro per l’impiego, dove potrete essere informati di eventuali concorsi, bandi e nuove offerte di lavoro di aziende e privati.

Agenzie di lavoro temporaneo

Le agenzie che forniscono lavoro temporaneo possono essere una buona base di partenza, se siete alla ricerca di lavoro, dato che sono in contatto con la realtà aziendale e sono sempre aggiornate sulle nuove possibilità di impiego.

Tra queste:

In Job: ha diverse sedi in Lombardia, una anche a Milano. Potete recarvi direttamente in filiale o consultare online le posizioni aperte e le figure cercate, sul sito Injob.it.

Adecco: questa società ha sedi in tutta Italia, a Milano ce ne sono 9. È possibile consultare le offerte dal sito o presentarsi in filiale.

Aims Italia: sul sito Aimsitalia.com, o nella filiale milanese, potete visualizzare le offerte di lavoro del momento.

Banca e finanza

Sul sito Carriere.milanofinanza.it si possono consultare gli annunci e le offerte di lavoro in campo bancario e finanziario. È possibile anche registrarsi al sito, per iscriversi alla newsletter e anche inserire il proprio curriculum.

Se siete interessati al lavoro in banca, tenete d’occhio anche i siti delle diverse banche, perché periodicamente vengono organizzati dei recruiting day, in cui le banche incontrano gli aspiranti candidati al lavoro.

new jobIMG_5757.JPG

Condividi post

Repost0
2 agosto 2011 2 02 /08 /agosto /2011 17:59

Come si fa a lavorare nell'animazione turistica? Ѐ un lavoro estivo e basta? Dove si trovano le offerte? In questo articolo cercheremo di rispondere a queste domande e anche di dare alcuni suggerimenti utili a chi voglia intraprendere questa professione.

Dove e quando si lavora

L'animatore turistico fa parte dei lavori stagionali: in particolare si lavora con l'animazione estiva e con l'animazione invernale.

L'animazione estiva avviene soprattutto in strutture come villaggi turistici, camping, strutture ricettive e navi da crociera.

L'animazione invernale è richiesta soprattutto nei mesi freddi, nelle strutture ricettive in montagna.

Il lavoro d'animazione non è richiesto solo in Italia: le strutture che cercano animatori sono spesso gestite da aziende multinazionali, per cui le offerte di animazione all'estero sono estremamente diffuse.

Gli annunci di lavoro

A un animatore è richiesta molta energia, capacità comunicativa e di socializzazione, pazienza e predisposizione al lavoro di gruppo. Ѐ un lavoro entusiasmante, ma anche impegnativo.

Siete interessati a farlo? Allora, prima di rispondere agli annunci “animatori cercasi”, chiaritevi bene le idee: cercate di capire bene cosa vi interessa di più, quale tipo di animazione vorreste fare e quando.

A seconda del periodo in cui vorreste lavorare, iniziate a cercare qualche mese prima (in primavera, o in autunno), poi decidete, per esempio se siete interessati a fare animazione all'estero o solo in Italia, o a fare gli animatori per bambini (categoria molto richiesta).

A questo punto, potete iniziare a cercare le offerte di lavoro: per iniziare potete consultare:

  • i siti di annunci gratuiti;

- i siti dell'ufficio informagiovani della vostra città;

  • i siti delle agenzie di lavoro temporaneo.

Qui potrete trovare gli annunci di lavoro di hotel, villaggi, centri vacanze e così via, che cercano personale stagionale.

Per una ricerca più specifica potete anche rivolgervi direttamente ad agenzie di animazione, consultando le loro offerte, ma anche candidandovi spontaneamente inviando il vostro curriculum.

Queste agenzie sono di solito in contatto con le strutture turistiche che necessitano di animatori durante l'alta stagione, per cui sarà l'agenzia stessa a proporvi a una struttura, se avrete i requisiti giusti.

Inoltre alcune agenzie organizzano periodicamente corsi per animatori, che possono essere una buona opportunità per imparare i trucchi del mestiere e per iniziare a prendere contatto con altri professionisti del settore.

clown5

Condividi post

Repost0
17 luglio 2011 7 17 /07 /luglio /2011 19:23

L'OSS, o assistente socio sanitario, è una figura molto importante nel panorama sanitario e sociale, ma non sempre è chiaro come si distingua da altre figure che gravitano nello stesso ambiente, né quale sia la formazione che debba avere o come ottenerla. Questo articolo vuole fornire le informazioni basilari a chi desideri saperne di più, o sia interessato a intraprendere questa professione.

Chi è l'OSS

L'operatore socio sanitario (OSS) è la figura professionale che dal 2001 sta sostituendo progressivamente quelle figure che fino ad oggi si occupavano di assistenza, in area sanitaria (OTA) e sociale (ASA, OSA, ADEST ecc.),

L'OSS integra le funzioni di queste figure, infatti il suo ruolo non è prettamente sanitario, ma ha caratteristiche e competenze specifiche in campo assistenziale e legate al soddisfacimento dei bisogni primari della persona.

Di che cosa si occupa un OSS

Tra i compiti dell'OSS troviamo:

  • svolgere attività di assistenza e aiuto quotidiano nelle attività di igiene personale,
  • offrire supporto e assistenza nelle attività quotdiane di governo della casa e di organizzazione quotidiana,
  • realizzare, subordinato ad un infermiere, attività di supporto alle attività infermietistiche.

Inoltre l'operatore socio sanitario ha un ruolo molto importante di supporto e comunicazione con la persona di cui si occupa e con la sua famiglia.

L'ambito lavorativo riguarda sia strutture sanitarie (come ospedali, cliniche, ASL, ASP), che strutture sociali (centri diurni integrati, case di riposo, assistenza domiciliare, comunità di recupero, case famiglia, comunità alloggio, servizi di integrazione scolastica ecc.).

I corsi per OSS

La qualifica di operatore socio sanitario OSS si consegue al termine di un percorso formativo della durata complessiva di 1000 ore, tra teoria e stage, organizzate in maniera differente a seconda dell’Ente (possono variare corso per corso). Le materie di studio (560 ore) sono raggruppabili in quattro aree: area socio-culturale, istituzionale e legislativa, area psicologica e sociale, area igienico-sanitaria, area tecnico-operativa.

Lo stage dura 440 ore, normalmente con impegno a tempo pieno.

Per la professione di OSS esistono corsi finanziati (che non richiedono contributi da parte dei frequentanti, o richiedono un contributo ridotto) o corsi a pagamento (a carico del partecipante).

Per scoprire dove e quando vengono attivati i corsi per OSS è possibile consultare i siti regionali (i più importanti nel momento in cui si cerchi un corso totalmente o parzialmente gratuito) e provinciali, o cercare online i corsi presenti in una specifica città (es. “corsi oss roma”, oppure "oss milano corsi"), in modo da essere costantemente aggiornati.

Prima di scegliere un corso è importante assicurarsi che sia a norma di legge, e che sia effettivamente per OSS (c'è differenza tra "corsi OSS", "corsi OSA", "corsi OTA").

Digital thermometer

Condividi post

Repost0